Arresto Tokio Jihen e conseguente posticipazione del singolo

news - 18.02.2011 16:05
E' stato annunciato che Hata Toshiki, batterista della popolare band dei Tokyo Jihen, è stato arrestato la scorsa settimana per reato di “in flagrante delicto”, che ha incluso resistenza ad una forza dell'ordine e di tentato attacco verso ufficiale di polizia.

Hata Toshiki è stato arrestato la sera del 10 a Mikata, Tokyo, dopo che la polizia ha ricevuto la chiamata da parte di una donna residente in un'abitazione privata, che affermava di aver sentito dei forti rumori e di aver scoperto che la finestra del suo bagno era stata rotta. Quando dieci minuti più tardi è arrivato l'ufficiale di polizia che ha cercato di fermare Hata per fargli delle domande, il batterista gli si è scagliato contro. Hata, che vive nei pressi della scena dell'incidente, dice di non ricordare nulla di questo fatto, poiché quella sera ha bevuto una significante quantità di alcool.

I Tokyo Jihen hanno pubblicato delle scuse ufficiali attraverso il loro sito ufficiale, nelle quali Hata dichiara di essere dispiaciuto per aver fatto preoccupare i fan e per chi si fosse preoccupato dell'accaduto. In risultato al suo comportamento, il singolo Sora ga natteiru/Onna no ko wa daredemo della band che doveva uscire originariamente il 23 febbraio, è stato posticipato.
oggetti collegati
artisti collegati
commenti
blog comments powered by Disqus
news
annunci
  • Chaotic Harmony
  • euroWH