Intervista con le HANGRY&ANGRY al Sakura-Con

intervista - 20.05.2009 00:02

JaME ha conosciuto il duo dopo la loro prima performance all'estero.

Basate sui personaggi originali disegnati da GASHICON, il duo HANGRY&ANGRY ha compiuto la sua prima performance USA al Sakura-Con a Seattle. L'ultimo giorno dell'evento, JaME ha avuto l'opportunità di parlare con la coppia.


Grazie per averci incontrati. Potreste presentarvi?

ANGRY: Grazie anche a voi!
HANGRY: Sono HANGRY.
ANGRY: Sono ANGRY.

E' la prima volta che visitate l'America?

ANGRY: Come HANGRY&ANGRY è la nostra prima volta in America, ma come persone ci siamo già state.
HANGRY: Sono stata in Florida. Tu sei stata alle Hawaai...
ANGRY: E a Los Angeles.

C'è qualcosa che vi piacerebbe vedere mentre siete qui?

ANGRY: Vogliamo vedere il pesce volante! (ride)
HANGRY: Anche lo Space Needle! Non l'abbiamo ancora visto.

Quali sono le vostre impressioni dello spettacolo di ieri?

HANGRY: Fantastico!
ANGRY: Molto divertente. E' stato eccitante!

Era come vi aspettavate?

HANGRY: (Scuote la testa) Nient'affatto!
ANGRY: Non pensavamo che sarebbe venuta a vederci tanta gente! (ride) E se ci fossero venute a vedere solo tre persone? Che avremmo fatto? Eravamo molto preoccupate. Non avremmo mai immaginato che così tante persone avrebbero partecipato al concerto!

Come è stata la sorpresa per il compleanno di HANGRY sul palco?

HANGRY: Ah! (ride) E' stata veramente una gran sorpresa, ho pensato "eeh, cos'è questo?!"
ANGRY: Abbiamo tenuto talmente tante riunioni su come sarebbe andata, era una missione super top secret!
HANGRY: Di sicuro mi hanno imbrogliata piuttosto bene! (ride)
ANGRY: Missione compiuta! (ride)

Come hanno fatto le HANGRY&ANGRY a diventare una band?

HANGRY&ANGRY: Il creatore GASHICON ha inventato i personaggi. Le HANGRY&ANGRY originali erano delle cattive ragazze, perciò danneggiavano la terra. Le HANGRY&ANGRY del futuro erano nate e vivevano sul pianeta H44 Star Nebula finchè non decidono di andare sulla terra con la nave del tempo chiamata LOVE MACHINE. Poi, H.NAOTO ha deciso di mettere le sue idee per i vestiti e lo stile in una collaborazione e ci ha chiesto d'esibirci, questa è la storia dei nostri personaggi. La vecchia natura del tempo delle HANGRY&ANGRY originali è stata distrutta e ora siamo qui per salvare la terra dal riscaldamento globale, questa è la missione dei nostri personaggi.

Vi piacevano i vestiti di h.NAOTO prima che la band avesse inizio?

HANGRY: Anche prima che la band nascesse, pensavamo che il suo stile fosse cool!

I vostri costumi li disegna GASHICON o h.NAOTO?

ANGRY: h.NAOTO ha fatto per noi i costumi originali che portiamo in Kill Me Kiss Me. I vestiti che stiamo vestendo in questo momento, h.NAOTO li aveva già disegnati e adattati a noi, HANGRY con il rosa, e io con il blu. h.NAOTO collabora con noi nel disegnare i costumi.

Mentre la vostra musica è molto pop-rock, il vostro aspetto tende più al visual kei. Era vostra intenzione rendere più conosciuto il gurokawa?

HANGRY:Questa è stata la nostra prima volta al Sakura-Con, e ci sono un sacco di cosplayer qui. Era come se noi fossimo delle gurokawa... (ride) E' molto bello - siamo fiere di essere il simbolo delle gurokawa. Se qualcuno volesse fare cosplay delle HANGRY&ANGRY sarebbe grandioso! E' il nostro sogno! (ride)

Quanto ci mettete per prepararvi?

HANGRY&ANGRY: Un'ora a testa.

E' complicato tenere così i vostri capelli?

ANGRY: Fa prurito! (ride) Tira tanto!
HANGRY: ANGRY porta una parrucca, perciò fa davvero prurito, ma io ho un sacco di lacca (fa finta di spruzzare lacca), quindi è molto difficile che non stiano su!
ANGRY: Il makeup è facile da mettere, ma è difficile toglierlo. Ci vuole molto tempo!

Perchè avete deciso di adottare i personaggi di HANGRY&ANGRY?

ANGRY: Semplice, (ride) siamo uguali! ANGRY è più femminile e HANGRY è più punk e cool.

Come avete scelto chi sarebbe stata HANGRY e chi ANGRY?

ANGRY: E' stata una cosa naturale, non ci abbiamo mai pensato finchè non ce lo hai chiesto ora. (ride) Appena abbiamo visto l'immagine era già deciso! Io sono ANGRY, lei è HANGRY. Non ne abbiamo neanche parlato! Non c'abbiamo pensato. (ride)
HANGRY: (ride) E' stato un processo naturale.

Potete dirci qualcosa di ognuna di voi?

HANGRY: ANGRY è facile da capire. Quando è di buon umore, (sorride) okay, sta bene! Quando è giù di morale (aggrotta le sopraccia e si lamenta) okay, è triste! (ride)
ANGRY: (ride)
HANGRY: E' divertente da guardare! (ride)
ANGRY: Qualcosa su HANGRY... Ho passato del tempo insieme a lei probabilmente negli ultimi dieci anni. Una cosa in cui non è mai cambiata è che le piacciono le uova. (ride)
HANGRY: (ride)

La missione delle HANGRY&ANGRY è salvare la terra dal riscaldamento globale. Questo messaggio è presente nelle vostre canzoni, o fa semplicemente da cornice?

HANGRY: Non vogliamo racchiudere tutto quanto in un unico concept. La musica è musica, e speriamo quando cantiamo le nostre canzoni che interissino il mondo, ma i nostri testi non hanno a che fare con la nostra missione.
ANGRY: Non siamo noi stesse il messaggio, ma è il concept dei nostri personaggi. La musica è una cosa completamente diversa.

Mentre guadagnate rapidamente popolarità oltreoceano, cosa ne pensate della barriera linguistica presentata dagli ascoltatori stranieri?

ANGRY: Beh, veramente non abbiamo mai pensato che esiste una barriera linguistica nella musica, ma ogni volta che vado in altri Paesi, penso sempre, okay, quanto vorrei sapere più inglese per parlare con le persone.

Nel PV di KIll Me Kiss Me, si vede che suonate entrambe la chitarra. Avete mai studiato la chitarra o era solo per il PV?

HANGRY: Stiamo ancora facendo pratica!
ANGRY: Quando facevamo il PV era solo per spettacolo, ma la stiamo studiando!

IZAM ha prodotto il PV. Com' è stata quest'esperienza?

HANGRY: Abbiamo fatto tutto sullo schermo verde. Non sappiamo bene come funzioni, facevamo solo la nostra parte e siamo state piuttosto soddisfatte del risultato!
ANGRY: IZAM ci ha insegnato come muoverci, ed è stata un'ottima esperienza. Non ci siamo mai mosse così vicine, quindi non sapevo come sarebbe stato, ma era molto spontaneo e divertente! Poi, la nostra capigliatura era molto a punta, perciò quando ci avvicinavamo, ci scontravamo -"ahi, ahi!" (ride) E' stato divertente.

Oricon vi ha dato il vostro weblog personale, come mai?

HANGRY: Volevamo assolutamente che le persone conoscessero meglio HANGRY&ANGRY, perciò abbiamo deciso di iniziare un video blog.

Che difficoltà avete trovato registrando le canzoni in Kill Me Kiss Me?

ANGRY: L'inglese!
HANGRY: Già, l'inglese.
ANGRY: La parte in inglese è stata difficile, e l'abbiamo imparato a ritmo usando i furigana e i katakana. Non dovevamo solo parlare inglese, ma anche andare a ritmo. Abbiamo provato tantissime volte, dovevamo cantarla entrambe con il giusto tempo.
HANGRY: E' stata una sfida!
ANGRY: (pronunciando il testo inglese) "Baby tell you honey I just wanna" (ride) Era complicato. Anche in Sadistic Dance, c'è la parola 'Bible'. In giapponese è 'baiburu,' ma cantando in inglese, si dice 'baibol', perciò c'era un problema di tempo. (ride) E' stato complicato. (in inglese) Not easy! Anche in Angelia c'era una nota alta difficile da prendere.

Parlando di Angelia, di chi cantate?

HANGRY: C'è una ragazza chiamata Angelia.
ANGRY: Ma non ha a che fare con noi, cantiamo di una ragazza chiamata Angelia.

C'è una canzone in particolare che vi rappresenta?

HANGRY: (pensa per un momento) GIZA GIZA. Il testo parla di mostrare debolezza più del normale, ma in tutta la canzone è detto che va bene mostrare la mia debolezza. E' molto simile alla mia vita reale. Non mostro la mia debolezza, ma è okay cantarlo.
ANGRY: In Romantic ni Violence, mi piace la parte in coro, è una parte molto positiva che mi rappresenta.

Il live che avete tenuto allo Shibuya eggman il 23 Gennaio era tutto esaurito già prima dello spettacolo. Come è stato il live?

HANGRY: Non c'eravamo mai esibite in una live house prima d'allora, era la nostra prima esperienza. Il pubblico era proprio lì, così vicino! (ride)
ANGRY: HANGRY era così eccitata che correva il più veloce possibile di fronte per interagire col pubblico, ma io ero un pò spaventata, perciò andavo indietro e indietro e indietro! (ride)

Come vi siete preparate al live?

HANGRY: Ero così eccitata, volevo tuffarmi dal palco, ma lo staff era talmente preoccupato che mi ha detto di non gettarmi mai e poi mai sul pubblico, così mi sono detta "Non posso tuffarmi, non tuffarti!" (ride) E' stata una sfida per me!

Nei primi quattro giorni d'apertura della vostra pagina di MySpace, avete ricevuto più di 100,000 visite. Qual'era la vostra prima reazione quando lo avete saputo?

HANGRY: "Eeh?!"
ANGRY: "Sul serio?" Questa è stata la prima reazione. Specialmente con internet, è molto difficile saperlo - è vero o no? Perciò pensavamo fosse solo un numero, ma è veramente una cosa straordinaria!
HANGRY: Eravamo sorprese!

Avete dei piani futuri che potreste dirci?

HANGRY: Ci piacerebbe davvero andare in tutto il mondo e fare dei live. Questa è la nostra prima volta negli USA ad esibirci davanti ai fan americani. Forse la prossima volta l'Europa? Non so, ma mi piacerebbe veramente andare in tutti i posti possibili ad esibirci. Inoltre sta per uscire il nostro album!

Che include la nuova canzone, Sadistic Dance, che avete suonato la notte scorsa?

HANGRY&ANGRY: Sì!

Infine, lasciate un messaggio ai vostri fan per favore.

ANGRY: Non è solo musica, è immagine e personalità. Ci sono talmente tante sfide che vogliamo affrontare in futuro, perciò seguiteci per favore e guardate che faremo perchè continueremo sempre a metterci alla prova.

Grazie!

HANGRY&ANGRY: Grazie a voi!

JaME vuole ringraziare Yaz Noya, Lynx International, Sakura-Con, JapanFiles e le HANGRY&ANGRY per aver reso possibile questa intervista.
artisti collegati
commenti
blog comments powered by Disqus
temi collegati

Sakura-Con 2009

annunci